Logo Accessorio DMD - MicroBiogasItalia

DISSABBIATORE PER IMPIANTI BIOGAS

Separa sabbie e calcare dal materiale di alimentazione
dell’impianto biogas

Semplice, compatto, efficiente

  • Struttura compatta
  • Facile da installare e manutenere
  • Gestione e controllo delle pale di agitazione mediante PLC
  • Elevato rendimento nell’eliminazione delle sabbie

Se l’impianto biogas viene alimentato con pollina o con altri scarti ad elevata concentrazione di sabbie, il dissabbiatore permette di separare e rimuovere la maggior parte di queste particelle che possono ridurre l’efficienza del processo e la quantità di biogas prodotto.

Il dissabbiatore D.M.D. costituito da un serbatoio in acciaio AISI 304 sorretto da 4 gambe e collegato a un ballatoio con scala alla marinara, che consentono di effettuare la manutenzione ordinaria e straordinaria.

La forma del serbatoio e l’azione meccanica delle pale di agitazione favoriscono la sedimentazione delle particelle pesanti sul fondo della cisterna. I sedimenti di sabbia vengono poi estratti attraverso una valvola situata nella parte inferiore dell’impianto, e scaricati all’interno di una benna ribaltabile.

Caratteristiche tecniche
Altezza massima dissabbiatore 5300 mm
Capienza massima dissabbiatore 7,44 m3
Capienza minima prima dello scarico sabbia 6,2 m3
Durata ciclo 6 ore
Diametro massimo serbatoio 2300 mm
Velocità rtazione agitatore 60 giri/min
Controllo velocità agitatore Inverter
Materiale serbatoio AISI 34
Produzione giornaliera 24 m3
MicroBiogasItalia - DMD - 1
MicroBiogasItalia - DMD - 2
Logo Accessorio RG3 BioMix - MicroBiogasItalia

POMPA MONOVITE PER IMPIANTI BIOGAS

La soluzione per il pompaggio dei solidi all’interno del digestore

Adatta per il pompaggio di materiali quali cereali, foraggi insilati, lettiera permanente, pollina, scarti della produzione agricola, ecc., miscelati all’interno della tramoggia con la parte liquida.

Prestazioni elevate, massima affidabilità

I materiali solidi vengono facilmente convogliati nella pompa tramite la tramoggia e lì miscelati con la fase liquida in modo da ottimizzare il processo di digestione.

Il prodotto pompabile viene separato dai corpi estranei per gravità: i corpi estranei si depositano sul fondo e possono essere rimossi attraverso gli appositi bocchelli d’ispezione.

La pompa RG3 BIOMIX è in grado di pompare il materiale a lunghe distanze e in presenza di grandi dislivelli.

Sono disponibili 2 varianti da 50 e 60 m3/h.

Quali materiali si possono pompare

  • Frutta, resti di pesce e carne
  • Scarti della macellazione
  • Cereali
  • Foraggio
  • Vinacce
  • Barbabietole da zucchero
  • Liquami
  • Pollina e letame bovino
MicroBiogasItalia - Accessorio RG3
Caratteristiche tecniche
Modello RG3
Tipo pompa Monovite a cavità progressiva
Esecuzione Orizzontale
Parametri pompa
Portata 50 / 60 m3/h a 50 Hz a ca. 175  rpm
Motore NORD-1 8,5 kW-1450 giri/ 4 Poli
Riduttore NORD- Velocità uscita 175 rpm
Trasmissione Albero cocleato in acciaio inox nitrurato
con giunti cardanici
Caratteristiche fluido
Prodotto mais insilato, letame
Temperatura 5-45°c
Peso specifico 1,6 kg/m3
Viscosità 70000 cPs
pH prodotto 6/8
Caratteristiche costruttive
Tramoggia 500 x 1500m m- Acciaio inossidabileA ISI3 04
Rotore RG3- RT100-A cciaio inossidabileA ISI3 04
Statore RG3 – ST100 – Gomma NB
Giunto universale doppia tenuta
Alloggiamento cuscinetto ghisa IS 210 Gr FG 260